Una grossa tartaruga, della specie “Liuto”, è spiaggiata questa mattina a Capo Rossello, a pochi passi dalla Scala dei Turchi. Si tratta di un evento eccezionale, essendo la specie Liuto la più grande tartaruga acquatica esistente. I maschi grandi solitamente superano i due metri di lunghezza. Quella rinvenuta sulla spiaggia di Realmonte è poco meno di un metro e mezzo. A causa di una ferita, le onde l’hanno trasportata sulla spiaggia agrigentina.A trovarla è stato un poliziotto fuori servizio che stava passeggiando sulla spiaggia. L’uomo ha chiesto aiuto ad un amico, poi ha avvertito la Capitaneria di porto. Grazie al tempestivo intervento del personale specializzato nel recupero di esemplari marini, la tartaruga è stata salvata da morte certa. E’ stata trasferita nel centro di recupero del Cts di Cattolica Eraclea, dove sarà curata e una volta guarita, rimessa in mare. La tartaruga Liuto è considerata in pericolo di estinzione. Presente nel Mediterraneo, viene spesso avvistata nelle coste dell’Africa, difficilmente in quelle siciliane.