Sarebbe bello rilanciare la tradizione dell’ “infiorata” del 1° maggio, lungo tutte le strade della nostra città”. Lo afferma il sindaco Carmelo Pace rivolgendosi ai suoi concittadini. L’usanza dell’ “infiorata” durante la giornata del 1° maggio consiste nello spargere fiori (margherite e papaveri) davanti all’ingresso di casa. Tutto ciò produce uno “spettacolo” davvero bello da vedere, ma non solo: secondo la tradizione (come riporta anche il sito riberese di tradizioni popolari www.cilibertoribera.it) i fiori sparsi davanti alle case sono segno di buon auspicio e fortuna. “Noi siamo un popolo storicamente attento alle tradizioni – aggiunge il Sindaco – e anche per questo sarebbe bello rilanciare l’ “infiorata” del 1° maggio rendendo le nostre strade colorate e profumate. Invito tutti i miei concittadini a rilanciare una delle tradizioni più antiche e belle della nostra città”. Ufficio