In seguito ad un movimento franoso che si è verificato il 28 febbraio scorso a Seccagrande, verrà effettuato domani mattina un sopralluogo urgente. Il sindaco Carmelo Pace, a tal fine, ha inviato una richiesta al Prefetto di Agrigento, al Dirigente Generale del Dipartimento Infrastrutture viabilità e trasporti, all’Assessorato Regionale Territorio e Ambiente, al Dipartimento Regionale Protezione Civile, al Genio Civile e alla Girgenti Acque. Il movimento franoso si è verificato tra la via Giotto e la via Miramare, con ribaltamenti di muri di contenimento su immobili preesistenti e con evidenti fenomeni di cedimento e di scivolamento di terra, coinvolgendo più abitazioni.