L’emergenza rifiuti si sempre più grave con il passere delle ore. I comuni ricadenti nella competende dell’Ato Ag2 Gesa sono invasi dal pattume ma non si trovano i soldi per pagare i dipendenti che avanzano 3 mensilità. Le imprese ne avanzano 7 e Gesa non sa più dove prendere i soldi. Oggi il liquidatore Restivo incontrerà i sindaci per avere pagata una parte dei debiti che questi anno e nel pomeriggio incontrerà il commissario Michelon. Anche la gente è esasperata.