In vista della creazione delle nuove Società di raccolta rifiuti, il commissario liquidatore di Gesa, Teresa Restivo, ha predisposto il bando di gara per il nuovo affidamento del servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani. Nel corso della riunione con i tecnici delle 9 province siciliane, svoltosi a Palermo, i vertici del Dipartimento regionale hanno sottolineato la necessità di rimanere entro i tempi previsti, per l’attuazione dei vari adempimenti, in modo tale da ervenire alla costituzione delle nuove strutture, e quindi alla loro operatività, entro la prossima estate. Bisognerà affidare la bozza di statuto ai 43 Comuni della provincia affinché i rispettivi Consigli la approvino. In questo senso il Dipartimento rifiuti è anche pronto a commissariare quelle amministrazioni che non provvederanno in  tempo.