Una discussione tra vicini di casa si è trasformata in una violenta rissa. E’ accaduto nel centro urbano di Agrigento. A fronteggiarsi due giovani donne che senza troppi complimenti si sono prese a schiaffi, pugni e insulti. Poi una delle due ha tirato fuori anche un coltello. L’altra, nel tentativo di renderla inoffensiva, si è ferita ad un braccio. Provvidenziale l’intervento dei poliziotti della sezione Volanti. Tutto sembra essere nato da alcuni dissidi condominiali. La ferita è stata trasportata con un’ambulanza al Pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni di Dio. E’ stata giudicata guaribile in 10 giorni.