I carabinieri della Compagnia di Canicattì hanno arrestato D.P., 23 anni, del posto,incensurato e disoccupato, sorpreso questa notte mentre stava cercando di allontanarsi dall’abitazione di una pensionata, dove pochi minuti prima si era introdotto e rubato alcuni oggetti preziosi. L’anziana donna, non appena accortasi della presenza di estranei in casa, ha subito allertato il centrralino 112. Poco lontano i militari dell’Arma hanno fermato il giovane, trovandogli addosso gli oggetti rubati precedentemente in casa della donna. La refurtiva è stata riconsegnata alla propietaria. Il 23enne, invece, è stato arrestato e rinchiuso in carcere.