I carabinieri della Tenenza di Favara, agli ordini del tenente Gabriele Treleani, hanno arrestato in fragranza di reato due pluripregiudicati. Si tratta di Vincenzo Lattuca, 31 anni e di Giuseppe Scarabeo, 24 anni,entrambi di Favara, accusati di furto di materiale ferroso. I due arrestati sono stati sorpresi in via Caifisi, stradina del centro storico che si collega con via Belmonte, mentre erano intenti a caricare su una mote ape del ferro vecchio trafugato da un antico magazzino, semi abbandonato, dove una volta insisteva un’attività artigianale di fabbro. Trovati mentre stavano caricando il mezzo, ai carabinieri non è rimasto altro da fare che ammanettare i due pregiudicati. Gli arrestati dopo le formalità di rito sono stati tradotti presso la casa circondariale di Agrigento a disposizione dell’autorità giudiziaria. Il Pm Santo Fornasier, per i due ha disposto il processo per direttissima.