In una settimana sono state elevate 38 contravenzioni oer superamento der limiti di velocità. È il bilancio della campagna Europea “Safety Days” promossa dal network delle Polizie Stradali. La Polizia Stradale di Agrigento ha posto particolare attenzione al contrasto dell’eccesso di velocità, una delle principali cause di incidente stradale, tramite apparecchiature di ultima generazione, dotate anche di videocamera, in grado di generare brevi video, come prova a supporto delle infrazioni accertate. La polizia stradale ha sanzionato anche degli automobilisti con il piede un pò troppo pensate : una velocità accertata di ben 214 kmh sulla ss640. Nel corso dei servizi sono state elevate anche  34 contravvenzioni per mancato uso della cintura o dei sistemi di ritenuta per bambini, e 12 contravvenzioni per uso del cellulare alla guida. In totale sono stati decurtati 402 punti-patente, con 20 sanzioni che prevedono la sanzione accessoria del ritiro della patente di guida.

Safety days” , svolta con il supporto della Commissione Europea, ha avuto come obiettivo ridurre quelle che sono le principali cause di incidenti: elevata velocità, mancato utilizzo dei dispositivi di sicurezza, dei sistemi di ritenuta per bambini e del casco protettivo e uso dei cellulari alla guida che poi sono la principale fonte di distrazione. Distribuiti anche dei pieghevoli per sensibilizzare automobilisti e motociclisti.