Una folla oceanica ha assistito questa mattina alla tradizionale sfilata della Sagra del Mandorlo in fiore. Il corteo, come da programma, è partito intorno alle 11 da piazza Pirandello, davanti al palazzo municipale dove a presentare i gruppi sul palco è stato lo stesso sindaco Marco Zambuto. Poi il corteo, che come in occasione della fiaccolata del mercoledì sera, è partito bene da via Atenea, per culminare nel caos più totale in piazza Aldo Moro. Quasi inesistente il servizio d’ordine con la folla che ha invaso la strada lasciando spazi ristrettissimi ai gruppi folkloristici che non riuscivano ad esibirsi e che per passare erano quasi costretti a chiedere permesso. Poi da la strada si è allargata di nuovo davanti alla prefettura e da li la situazione è tornata alla normalità.