Un fucile ed un silenziatore, molto vecchi, sono stati trovati abbandonati in una grotta alla periferia di Santa Elisabetta in provincia di Agrigento dai carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Canicattì.