“Servono misure coraggiose di compensazione perché le sanzioni, oltre a colpire Putin, colpiscono i cittadini e questi ultimi vanno indennizzati, protetti”. Lo ha affermato l’europarlamentare Angelo Ciocca (Lega) a margine della plenaria.

xf4/sat/red