fbpx

Scavalca la recinzione della caserma, ma notato tramite il sistema di video-sorveglianza, in poco tempo, è stato bloccato dai militari dell’Arma, dopo una breve colluttazione. Un giovane di 23 anni originario di Partinico, con precedenti di polizia, attualmente collocato in una comunità di Favara, è stato arrestato dai carabinieri.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Agrigento è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa dell’udienza di convalida, e della celebrazione del rito direttissimo. E’ accusato di minaccia, resistenza a Pubblico ufficiale, danneggiamento ed introduzione clandestina in luogo militare.