Schiaffi e pugni alla giovane moglie che è finita al pronto soccorso dell’ospedale “San Giacomo d’Altopasso” e lui, il marito, un trentacinquenne, fermato dai poliziotti del Commissariato di Licata, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Agrigento. Dovrà rispondere dell’ipotesi di reato di maltrattamenti in famiglia. L’aggressione s’è verificata in un’abitazione di Licata. Fra marito e moglie sarebbe scoppiata l’ennesima discussione, e l’uomo si è scagliato contro la donna, e l’ha violentemente picchiata. Il vicinato ha chiamato il 112. La polizia ha ripristinato la calma. E’ stato attivato anche l’iter del cosiddetto “codice rosso” che mira a tutelare la donna-vittima di maltrattamenti o violenze.