Altro sconsiderato lancio di oggetti pericolosi in via Giuseppe Licata, all’altezza della piazza recentemente riqualificata, dove quasi ogni sera si svolgono concerti e manifestazioni di intrattenimento. Lunedì sera un gruppo musicale si stava esibendo quando da cielo sono cominciate ad arrivare prima patate crude, poi uova e, infine, delle bottigliette di vetro che si sono frantumare sul terreno, a pochi centimetri da musicisti e pubblico. C’è stato un fuggi fuggi generale. Sul posto è arrivata la polizia. I controlli puntano ad individuare i responsabili di gesti così inconsulti. Gli oggetti, secondo le testimonianze raccolte, arrivano da diversi punti della piazza, non si esclude che si tratti di un’iniziativa organizzata da un gruppo di persone e mirata a creare un clima di tensione in una zona della città dove solo un anno fa dopo le 21 regnava il silenzio.