Continua la proficua attività di collaborazione investigativa fra le Compagnie Carabinieri di Sciacca e Monreale. A finire nella rete dei militari dell’Arma sono stati questa volta il ventiduenne Tarallo Antonio Tarallo ed il ventenne Daniele Massaro entrambi di Monreale, individuati quali autori del furto compiuto nella notte fra il 25 ed il 26 Luglio scorsi ai danni del bar del distributore di carburanti sito in Sciacca alla Via Pompei. Nell’occasione i ladri erano riusciti ad introdursi nel locale attraverso un foro ricavato nella parete della struttura, riuscendo in tal modo a rubare un ingente quantitativo di T.L.E. del valore commerciale superiore agli € 10.000. Il danno subito era stato superiore agli € 20.000 in ragione dei danneggiamenti arrecati alla struttura ed agli arredi del locale commerciale. Le indagini, immediatamente avviate, avevano fin da subito indirizzato i sospetti degli investigatori sul Tarallo che peraltro veniva arrestato dagli stessi militari alcuni giorni dopo poiché, all’esito di accurate indagini, individuato, insieme ad altro monrealese, quale responsabile di altro furto compiuto la notte del 29 giugno ai danni del distributore Agip di contrada Piana. La successiva attività investigativa ha poi permesso di raccogliere prove inconfutabili anche a carico del Massaro identificato quale complice dell’azione delittuosa. I provvedimenti sono stati eseguiti nei centri di Monreale ed Agrigento dove il Tarallo