Un incendio si è sviluppato, all’alba di oggi, all’interno del reparto di Radiologia dell’ospedale Giovanni Paolo II di Sciacca. Secondo i prini accertamenti, le fiamme sarebbero scaturite da un corto circuito di un quadro elettrico. Fortunatamente non ci sono stati feriti, ma l’intera ala del nosocomio saccense è stata evacuata per motivi precauzionali. Momenti di tensione si sono vissuti tra i pazienti del presidio ospedaliero. I vigili del fuoco del distaccamento di Sciacca, intervenuti sul posto intorno alle 5.30, hanno lavorato per circa due ore prima di avere ragione dell’incendio che avrebbe causato – stando alle prime stime – danni ingenti.