fbpx

3496 tra cui 2250 C.D musicali e 1175 DVD films e , ancora, 20 giochi per Play Station, ed un computer con 7 masterizzatori presumibilmente utilizzati per la riproduzione: sono i numeri della merce sequestrata dalla polizia municipale in una vera e propria centrale di masterizzazione nel corso dell’ultima operazione di sgombero e messa in sicurezza di edifici ubicati nelle vie Cannameli, Boccerie e Vallicaldi, del centro storico di Agrigento. Tutto il materiale al momento dell’ispezione era catalogato e sistemato in appositi scaffali in ferro pronti per essere immessi nell’illegale circuito di vendita. Indagini sono in corso al fine di individuare i responsabili dell’attività illecita e l’eventuale coinvolgimento dei proprietari dell’intero immobile oggetto di ordinanza di sgombero per motivi di pubblica incolumità. Durante l’operazione, inoltre, personale dell’Ufficio Immigrazione della Questura, ha identificato otto cittadini extracomunitari di nazionalità senegalese, di cui uno non in regola con il permesso di soggiorno e per questo gli è stato notificato il provvedimento di espulsione dal Territorio Nazionale da parte del Questore. In tutto 12 gli immobili controllati e anche due agrigentine sono state allontanate per l’inagibilità dei locali ed affidati agli assistenti sociali del Comune.