Trovato in possesso di droga e di un grossa somma in denaro ritenuto provento dell’attività di spaccio. Il personale della Squadra Mobile della Questura di Agrigento ha arrestato, ai domiciliari, un trentenne per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I poliziotti hanno notato, in via Dante ad Agrigento, il giovane in atteggiamento sospetto. Immediatamente è stato bloccato e controllato. Nel corso della perquisizione è stato trovato in possesso di banconote di piccolo taglio per un totale di 640 euro. La conseguente perquisizione estesa alla sua abitazione, ha permesso di rinvenire un vero supermarket della droga: cocaina, hashish, e marijuana per circa 120 grammi, un bilancino di precisione, ed un’altra somma di denaro in contanti di 3.400 euro.