Sul viadotto Akragas potrebbe essere installata una segnaletica sperimentale che indichi agli automobilisti che stanno imboccando la strada contromano. Ne hanno parlato il comandante della Polizia locale Cosimo Antonica e quello della Polizia stradale Calogero La Porta. Quest’ultimo addirittura è già passato alla fase pratica inoltrando una richiesta all’Anas. Sia Antonica che La Porta, come detto, hanno pensato ad una segnaletica da collocare alle uscite del viadotto, in modo tale da essere ben visibili a chi dovesse imboccare la strada contromano. Ora i tecnici dell’Anas devono valutare la fattibilità di questa soluzione.