fbpx


La basilica di San Francesco d’Assisi di Agrigento sarà oggetto di un significativo intervento di ristrutturazione che, nell’arco di poco meno di un anno, la riporterà agli antichi splendori. E’ stata definita, dal Dipartimento regionale della protezione civile, la gara d’appalto per l’affidamento dei lavori che saranno realizzati sulla base di un finanziamento di circa 900 mila euro. L’affidamento provvisorio è avvenuto qualche settimana addietro all’impresa Zab Costruzioni di Favara. I lavori dovrebbero cominciare nell’arco di un paio di mesi, il tempo di definire una serie di formalità burocratiche previste dalla legge. Dal momento dell’apertura del cantiere l’opera dovrà essere realizzata nell’arco di dieci mesi. Tra gli interventi da effettuare ci sono il rinforzo delle volte, la sostituzione del vecchio tetto esistente con il consolidamento dell’intera struttura, il restauro degli intonaci esterni ed il risanamento di tutte le murature.