I carabinieri della Compagnia di Canicattì hanno arrestato un giovane cittadino rumeno, Adrian Manole Narces, per i reati di resistenza, violenza, oltraggio e lesioni a pubblici ufficiali nell’esercizio delle loro funzioni. Il rumeno, in preda ai fumi dell’acol, sfilandosi una cintura dal pantalone, ha tentato di colpire un pensionato canicattinese con il quale aveva avuto un alterco poco prima. Durante le concitate fasi dell’intervento dei militari, il rumeno ha reagito violentemente opponendosi all’arresto e colpendo più volte due dei carabinieri, che cercavano di bloccarlo. A fatica è stato arrestato. I due militari hanno riportato diverse lesioni curate in pronto soccorso.