fbpx

“Siamo alla ricerca di prostitute”. Sarebbe questa la motivazione data alla polizia da tre giovani nisseni beccati in ore notturne a Canicattì. Gli agenti, ritenendo ingiustificata la motivazione, ha contestato ai giovani, gravati da precedenti penali, pesanti sanzioni amministrative e sono stati proposti per la misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio che comporterà inevitabilmente il divieto di ritorno nel comune di Canicattì.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.