fbpx

I carabinieri della stazione di Siculiana hanno arrestato in esecuzione all’ordinanza emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Agrigento, per atti persecutori (stalking), Rosario Scibetta, 26 anni, del posto. Le indagini condotte dai carabinieri su disposizione della Procura della Repubblica di Agrigento, hanno permesso di accertare che Scibetta, nel periodo compreso tra settembre 2009 e marzo 2011 ha minacciato, ingiuriato e percosso una giovane del luogo, con la quale intratteneva una relazione affettiva, costringendola, nello scorso mese di marzo, a ricorrere a cure sanitarie presso il pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni di Dio. Il giovane dopo le formalita’ di rito, è stato rinchiuso nella casa circondariale di contrada Petrusa.