I carabinieri, in collaborazione con i funzionari dell’Azienda sanitaria provinciale, hanno avviato un’indagine sulla sicurezza degli impianti sportivi di Agrigento. L’inchiesta scaturisce da una denuncia presentata dal responsabile di una società sportiva secondo cui molte competizioni sportive, ma soprattutto gli allenamenti, si sarebbero svolti sempre in assenza anche delle minime condizioni di sicurezza che sono previste dalle leggi. Lo scopo dell’indagine è di appurare se quanto riferito nella denuncia risponde a verità e se ci sono estremi di reato o responsabilità di natura penale.