fbpx

Sarebbero tre gli uomini di Porto Empedocle sorpresi a rubare delle arance in un terreno di contrada Piano Monaco a Caltabellotta. I tre sono stati arrestati dai militari dell’Arma dei Carabinieri della tenenza di Ribera con l’accusa di furto aggravato. 120 chilogrammi di arance prelevate e restituite al legittimo proprietario. A finire nei guai un 49enne, un 36enne ed un 26enne. Probabile che il “raccolto” sarebbe stato destinato alla vendita abusiva.