I carabinieri della stazione di San Giovanni Gemini, hanno tratto in arresto due giovani, Marco Mangiapane, 25 anni, di San Giovanni Gemini e Vito Nocera, 19 anni di Cammarata, e denunciati due minori in stato di libertà, perchè ritenuti responabili di furto. I quattro giovani sono stati colti in flagranza di reato, dai militari dell’Arma, mentre stavano per asportare una grossa quantità di gasolio, da un deposito di una ditta impegnata nei lavori di ammodernamento del tratto ferroviario Agrigento – Palermo. I due maggiorenni già giudicati per rito direttissimo sono stati condannati alla pena di 6 mesi di reclusione – pena sospesa – e 300 euro di multa.