fbpx

Sospetto caso di meningite virale a Licata dove una ragazza 15enne del luogo è stata preventivamente ricoverata all’ospedale “San Giacomo d’Altopasso” e poi trasferita al reparto di “Malattie infettive” dell’ospedale dei bambini “Di Cristina” di Palermo.

L’Asp invita tutti gli agrigentini ad eseguire preventivamente le vaccinazioni. Se venisse accertato che si tratta di meningite virale non sarà necessario sottoporre nessuno dei familiari ed amici alla profilassi; procedura che scatta solo in caso di meningite batterica.

Inoltre, la campagna di vaccinazione contro l’influenza stagionale, per la prevenzione e le complicanze, è già attiva dallo scorso 24 ottobre. Le vaccinazioni vengono effettuate direttamente presso gli studi dei medici di famiglia, dei pediatri ed in tutti i presidi vaccinali aziendali. Il servizio è gratuito per chi ha compiuto i sessantacinque anni e per i soggetti a rischio.

Il periodo indicato per la somministrazione del vaccino antinfluenzale stagionale va da ottobre a dicembre inoltrato, quindi si è ancora in tempo, dato che l’apice della diffusione nella nostra regione coincide con il periodo che va da fine di gennaio a marzo. [kkstarratings]