fbpx

Chi usufruisce delle strade provinciali per le reti necessarie all’erogazione di servizi deve pagare la servitù di passaggio. Ad affermarlo è il presidente della Provincia Regionale di Agrigento, Eugenio D’Orsi, il quale ha dato incarico all’ufficio patrimonio ed all’ufficio tecnico dell’Ente di eseguire un censimento delle strade e dei sottoservizi che si snodano al di sotto di esse. D’Orsi ha chiesto una mappa completa di tutto quello che passa sotto le strade provinciali: linee elettriche, cavi telefonici, condotte idriche e di gas, eventuali fognature. Una volta disponibile questa mappa, ai vari organismi titolari di questi sottoservizi sarà chiesto di pagare la concessione del sottosuolo.