Un’altra strage di animali innocenti. Tra venerdì 6 maggio e domenica 8 maggio, a Menfi, in via Fazzello, quattro gattini di poche settimane, la loro mamma e un cane di razza jack russel sono stati avvelenati e uccisi.  A denunciarlo è l’associazione Ohana i Pelosi di Chiara, rifugio che a Santa Margherita di Belice accoglie una settantina di cani randagi, e che ha raccolto la disperazione di Valentina, giovane che da anni si occupa di sfamare gli animali in difficoltà del quartiere. E proprio questo “attivismo” potrebbe essere alla base del vile gesto che ha messo fine alla vita di ben cinque animali. “Spero che i Carabinieri, la Polizia Locale e l’Amministrazione diano un segnale forte, perché non si può lasciare un assassino agire indisturbato e impunito, sarebbe un messaggio devastante” dice Chiara Calasanzio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.