Divieto all’importazione di carbone dalla Russia per un valore di 4 miliardi di euro all’anno, stop alle transazioni con quattro banche russe che rappresentano il 23 per cento della quota di mercato. È quanto prevede il quinto round di sanzioni annunciato dalla Commissione Europea contro la Russia per l’invasione dell’Ucraina.

sat/gtr