fbpx

Ancora giovani positivi al coronavirus dopo essere tornato da una vacanza. Si tratta di tre ventenni di Licata che, attualmente, sono in quarantena domiciliare. Il sindaco Giuseppe Galanti afferma: “ Avuta notizia, dalle autorità sanitarie, di questi tre nuovi casi abbiamo attivato tute le procedure di competenza dell’amministrazione comunale. Inoltre, abbiamo appreso che si tratta di tre giovani, di circa vent’anni, provenienti da fuori dove, a quanto pare, si sono precedentemente recati per vacanza e dove molto probabilmente sono stati contagiati. I tre, risultati asintomaci, – conclude Galanti – sono stati posti in quarantena obbligatoria a casa”.