fbpx

Un paracadutista della brigata Folgore, Nicola Casà, 24 anni, di Raffadali, è morto in un incidente stradale avvenuto lungo l’Aurelia, in territorio di Tarquinia. Casà viaggiava su un camion militare “Lince” che si è ribaltato. Il raffadalese è morto sul colpo, altri cinque militari sono rimasti feriti: due versano in gravi condizioni. Nell’incidente non sono rimasti coivolti altri mezzi. Sul luogo sono intervenuti i carabinieri di Tuscania e il personale dell’Anas. Nicola Casà era un caporale. Erano di ritorno a Grosseto dopo aver preso parte ad un addestramento a Bracciano in preparazione di una missione in Afghanistan. Tutti i militari coinvolti hanno tra i 24 e i 29 anni di età, prestano servizio al 185/mo reggimento paracadutisti di stanza a Livorno e fanno parte dei reparti di ricognizione e acquisizione obiettivi.