E’ stato trasferito in elisoccorso al Centro Grandi Ustioni del Civico di Palermo, E.C., 31 anni, di Agrigento, rimasto gravemente ustionato a seguito di una deflagrazione per una fuga di gas all’interno di un garage di sua proprietà in via della Gioconda, al Villaggio Mosè. Il ragazzo si trova in prognosi riservata sulla vita. I poliziotti della sezione Volanti, coordinati dal sostituto procuratore che conduce l’ inchiesta, lasciano aperte tre ipotesi: il guasto, l’incidente domestico e la fuga di gas voluta nell’ ambito di un tentativo di suicidio.