E’ stata trovata in possesso di 4,7 grammi di eroina. Una trentunenne, licatese, è stata arrestata, in flagranza di reato, dai poliziotti del Commissariato di Licata. Adesso deve rispondere del reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. La donna è stata fermata dagli agenti per un controllo. Sottoposta a perquisizione è stata trovata in possesso della droga. I poliziotti hanno subito avvisato il sostituto procuratore di turno di Agrigento, titolare del fascicolo d’inchiesta, che ha disposto a suo carico gli arresti domiciliari. L’eroina è stata posta sotto sequestro e, nei prossimi giorni, verrà analizzata per stabilirne qualità e principio attivo.