Due carcasse di mucca sono state trovate sulla spiaggia della Scala dei Turchi, a Realmonte. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento, che hanno recuperato gli animali, gli uomini della Capitaneria di porto di Porto Empedocle e il sindaco di Realmonte, Pietro Puccio. L’ipotesi che le carcasse siano state gettate in mare da una nave che trasportava bestiame. Sono in corso indagini per individuare la nave che trasportava gli ovini, e se siano stati gettati volontariamente o siano caduti in mare. Sull’orecchio delle due mucche c’era ancora il codice di identificazione, tramite il quale il Comune di Realmonte, cercherà di risalire alla nazionalità e al proprietario degli animali. Lo stato di conservazione degli animali fa presupporre che siano morti da circa dieci giorni e che siano stati scaricati in mare da una nave cargo in transito.