Un biglietto a tempo, della durata di 90 minuti, sostituisce il biglietto di corsa semplice. La decisione è stata presa dalla TUA (Trasporti Urbani Agrigento), in accordo con l’amministrazione comunale, al fine di venire incontro alle esigenze dell’utenza. Il biglietto a tempo, nell’intenzione della TUA, nasce con lo scopo di diffondere l’utilizzo dell’autobus urbano in fasce sempre più ampie della popolazione.
L’adozione del biglietto a tempo, attivo da oggi, è stata supportata dall’utilizzo delle moderne validatrici elettroniche installate dalla società di trasporti agrigentina a bordo di tutti i veicoli. Esse consentono di attivare, mediante la decodifica di un opportuno codice Qr-Code stampato sui titoli di viaggio di corsa semplice, il countdown di 90 minuti e garantire l’utilizzabilità del biglietto anche su altri mezzi nell’ambito dello stesso intervallo temporale. Per i beneficiari del bonus trasporti esiste invece la possibilità di viaggiare gratis sui bus della TUA. Con il bonus ideato dal governo  è possibile richiedere l’abbonamento per sé stessi o per un beneficiario minorenne a carico. Il richiedente, per ottenere l’aiuto statale per il trasporto pubblico, deve accedere esclusivamente attraverso il portale del governo (https://www.bonustrasporti.lavoro.gov.it/), con SPID o Carta d’Identità Elettronica (CIE) e indicare il codice fiscale del beneficiario: un genitore può richiedere il bonus per il figlio minorenne.