fbpx

I consiglieri comunali del Comune di Campobello di Licata, Salvatore Cani e Calogero Grova, nella qualità di Capigruppo rispettivamente dell’Udc e Fli ed il Consigliere Indipendente Calogero Pirrera, hanno presentato un atto di indirizzo all’amministrazione comunale. Nel documento propongono di stornare la somma di 400 mila euro, prevista per il rifacimento del terzo stralcio della rete idrica, e di poterla destinare ed utilizzare per la manutenzione ordinaria e straordinaria del patrimonio comunale al fine di valorizzarlo. “La Girgenti Acque – sottolineano i consiglieri- ha la possibilità di inserire nel proprio piano degli investimenti la realizzazione di tali opere, sollevando il Comune dal conseguente impegno di spesa, come previsto nel Pot (Piano Operativo Territoriale) dell’Ato idrico”