fbpx

Nonostante il divieto di avvicinamento, avrebbe raggiunto l’abitazione dalla sua ex fidanzata, una commessa ventiduenne di Agrigento, violando le prescrizioni del provvedimento. Un ventitreenne disoccupato, anche lui agrigentino, indagato per stalking, è stato arrestato dai carabinieri. Dovrà adesso rispondere anche d’aver violato le prescrizioni del divieto di avvicinamento. Su ordine del magistrato di turno e’ stato subito posto agli arresti domiciliari, dai militari dell’Arma di Agrigento.

Poche ore dopo l’arresto, è anche arrivato il provvedimento di aggravamento del Gip del Tribunale di Agrigento, della precedente misura, appunto gli arresti domiciliari. I due giovani erano lasciati da tempo, ma il ragazzo non si sarebbe rassegnato e avrebbe continuato, a perseguitare la ex.