Il 15 e 16 maggio si svolgerà ad Agrigento, nella Riserva WWF di Torre Salsa il Workshop Fotografico Action Photography con il fotografo professionista Matteo Cappè (sponsorizzato, tra gli altri, da Nikon, Hero e Aproma e redattore di Tutto Mountain Bike). E’ un Workshop di fotografia d’azione dedicato agli action sport con l’obiettivo di migliorare le capacità di ogni fotografo nel realizzare immagini con soggetti in movimento. In occasione della sua “Decima Edizione” il Workshop è organizzato eccezionalmente in una location molto suggestiva come la Riserva WWF di Torre Salsa ad Agrigento, con i suoi 350 ettari di incontaminato territorio e splendida costa che ospitano volatili, tartarughe e flora e fauna incantevoli. Nel corso si affronteranno argomenti come la contestualizzazione del soggetto in movimento, la dinamica dell’azione all’interno dell’immagine e la fotografia di paesaggio con soggetti in azione. Possono partecipare tutti i fotografi amatori ed appassionati di fotografia. Durante il workshop ci si sposterà a piedi e si faranno foto. Come soggetto si avranno 1 o 2 biker esperti. Il corso è di livello medio, è valido sia per chi vuol cominciare a scattare con soggetti in movimento (ma ha già una base di tecnica fotografica) ed altrettanto valido per chi vuol perfezionare ad esempio l’utilizzo del flash. Il Workshop è sostanzialmente diviso in due parti: una lezione teorica in cui vengono date informazioni e nozioni tecniche, visualizzate slide con molti suggerimenti e consigli, mostrate immagini con i dati di scatto e soprattutto viene spiegato come sono state realizzate: con quali tempi, diaframmi, quale obiettivi, posizione dei flash ecc. Inoltre ci soffermeremo sull’uso del flash e su come valutare lo spot adatto e il “Punto X”, cioè il punto in cui atleta e fotografo devono sincronizzarsi per ottenere uno scatto valido: valido per il fotografo (bella luce, inquadratura…) e valido per l’atleta (posizione in sella, momento giusto dell’evoluzione…). Nella seconda parte invece si metterà in pratica ciò che si è appreso e soprattutto si sperimenterà molto grazie alla disponibilità degli atleti.